Un glorioso ritorno di fiamma

Gli argomenti di questo forum sono dedicati alla chitarra elettrica. Curiosità, Domande e quant'altro vi passa per la mente potere scriverlo qui.
Rispondi
Avatar utente
walkend
Quasi uno di noi
Quasi uno di noi
Messaggi: 455
Iscritto il: 22/nov/2010, 17:39
Località: Imperia
Contatta:

24/ott/2020, 15:52

Ciao ragazzi, ne avrei di cose da raccontare ma devo farla strabrevissima, avevo smesso di suonare a luglio causa Covid, pensavo la passione fosse morta ma ho resistito fino al mese scorso, e mi sono portato a casa una tele.
Però io sono nato con la strato in mano, humbucker al ponte possibilmente, la mia brama di chitarre non è soddisfatta, non mi interessa se non vado per locali a suonare o se non ho una band, in fin dei conti è la mia passione, quindi mi sono messo alla ricerca di una strato, qualcosa di moderno, affidabile, sono giunto così a 2 modelli, parecchio diversi per la fascia di prezzo, ma sono ciò che più mi convincono:
1)Stratocaster deluxe lonestar: messicana, palettone, humbucker al ponte,  ne ho trovata una che strizza l'occhio a quella che vedevo in mano a Landau in alcuni live del 2010 (ML è una mia forte ossessione da parecchi anni ormai) 2 texas special e un HB fender twin head (è che roba è?), abbastanza economica sull'usato ma purtroppo con fender la qualità è altalenante e ho avuto modo di rendermene conto negli anni.
2) suhr pro c-1: voi direte, "ma che altro devi chiedere? prendila!!" ma è lecito pensarci bene, il marchio è sinonimo di qualità, ottima liuteria, hardware fenomenale (meccaniche spertzel rimarchiate, ponte gotoh, pick up in house ma parecchio celebrati) però costicchia, ho comunque trovato un usato da negozio ad un buon prezzo.
quale prendo? spendo poco e nel caso metterò mano al portafoglio per le varie modifiche nel corso del tempo? faccio la spesa seria e so di avere qualcosa per cui non dovrò apportare ulteriori modifiche (c'è già tutto quello che serve, autobloccanti, gotoh 510, pick up degnissimi e ottima elettronica) ?
 
clicca qui!!! -> https://www.facebook.com/pages/LuciDa-Crash/1555213591394296?fref=ts
Avatar utente
Ian
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4141
Iscritto il: 08/mar/2005, 16:56
Località: Milano

26/ott/2020, 18:45

ehm... tavernello contro barolo.
Dipende sempre da che ci devi fare. Se sei uno a cui piace fare compravendite e non hai il portafogli a fisarmonica, meglio comunque la fender.
Te lo dico perchè quando entri nel loop delle chitarre costose poi i mille volano come farfalle.
Se invece cerchi l'acquisto duraturo, sicuramente suhr è un investimento che dura nel tempo ed è un ottimo strumento !
Overload Guitars Themis
Overloud TH-U

Chitarre che ho avuto: Gibson LP Studio 2002 % MusicMan Axis SS % Vigier Excalibur Original % Fender Malmsteen, Strat Am.St. 1991 e 2006, Classic Pl. 60 e T-Bucket 400CE % Dean ML USA % Ibanez RGT3020, A300E-VV e SIX70FDBG % Jackson RX10D % Yamaha Pacifica 112 e 821 % Takamine P1DC
Avatar utente
walkend
Quasi uno di noi
Quasi uno di noi
Messaggi: 455
Iscritto il: 22/nov/2010, 17:39
Località: Imperia
Contatta:

07/nov/2020, 20:30

Alla fine non ho voluto rischiare di imbattermi nella chitarra sbagliata, ho preso la Suhr! e non me ne sono pentito! ;)
clicca qui!!! -> https://www.facebook.com/pages/LuciDa-Crash/1555213591394296?fref=ts
Avatar utente
Ian
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4141
Iscritto il: 08/mar/2005, 16:56
Località: Milano

08/nov/2020, 20:56

Con Suhr impossibile sbagliare. La qualità è stellare.
Ma, in linea di principio... quando spendi tanto lo strumento è sempre di qualità altissima, poi sta sempre nel centrare quello giusto (non di esemplare, ma di tipo).
Overload Guitars Themis
Overloud TH-U

Chitarre che ho avuto: Gibson LP Studio 2002 % MusicMan Axis SS % Vigier Excalibur Original % Fender Malmsteen, Strat Am.St. 1991 e 2006, Classic Pl. 60 e T-Bucket 400CE % Dean ML USA % Ibanez RGT3020, A300E-VV e SIX70FDBG % Jackson RX10D % Yamaha Pacifica 112 e 821 % Takamine P1DC
Rispondi